Il decreto Rilancio ha introdotto una grande opportunità per riqualificare la tua casa.

Si, ma a quale prezzo?

Il problema comunicativo degli organi di stampa e la propaganda politica hanno fatto passare un concetto sbagliato a riguardo:

LA GRATUITA’ DEGLI INTERVENTI!

Ci dispiace dirvi che ciò non esiste o meglio non nella sua interezza. Diffidate da chi promette lavori gratuiti senza pagare un centesimo.

Ragioniamo insieme

Il superbonus del 110% consente di poter richiedere lo sconto in fattura direttamente alle imprese oppure la possibilità di vendere il credito d’imposta maturato ad enti terzi come le banche o enti finanziari .

Primo ERRORE: “lo sconto in fattura” non è gratis. Le imprese non anticiperanno mai di tasca loro i lavori per la vostra casa!

Per quale motivo dovrebbero accollarsi tale onere senza chiedere nulla in cambio?

Infatti interpellando una qualsiasi impresa vi accorgerete che per usufruire dello sconto in fattura bisognerà anticipare a fondo perduto una quota che può andare dal 15% al 25% dell’importo lavori. Soldi che le imprese chiedono come onere per accollarsi il vostro credito.

Non è colpa delle imprese però. Il credito d’imposta lo venderanno alla banca, la quale lo venderà a sua volta. Quindi tutti ci devono guadagnare da queste operazioni e il credito convertito in denaro all’impresa ne risente.

CHE COSA FARE ALLORA?

Se ne hai la possibilità, il nostro consiglio è quello di pagare di tasca propria i lavori per la vostra casa e poi vendere il credito maturato alla banca, saltando l’intermediario. Sostanzialmente il credito maturato o lo vendi, o lo detrai in 5 anni avendo un guadagno del 10%.

Altrimenti l’unica soluzione è lo sconto in fattura

QUALI SONO I VANTAGGI?

  • Puoi scegliere l’impresa di fiducia, vagliando più preventivi.
  • Puoi puntare alla qualità del processo progettuale affidantoti a professionisti di fiducia e non a tecnici per il quale sei solo un numero di matricola
  • Avrai priorità nei lavori rispetto a chi si affiderà alla formula dello sconto in fattura. Alle Imprese piace di più chi può pagare tutto subito…a chi non piacerebbe?
  • E se non vuoi affidarti ad una impresa edile puoi affidarti ad un team di artigiani di fiducia
  • Il tuo credito sarà valutato maggiormente come privato dalla banca
  • Nel giro di pochi mesi è garantita la monetizzazione del 100% del tuo investimento (alcune banche già garantiscono ai privati addirittura il 102% di ritorno!). Questo è possibile perchè è stata introdotta la possibilità di maturare il credito per stati di avanzamento dei lavori: al 30%, al 60% e a fine lavori. Questo permette di anticipare non tutta l’intera spesa, ma circa solo un terzo dell’intervento, e volta per volta richiedere la monetizzazione del credito parziale.

COSA OFFRIAMO?

Il nostro studio punta sulla qualità e non sulla quantità. Affidandoti a noi ti guideremo attraverso questa grande opportunità per riqualificare la tua casa.

Abbiamo studiato un pacchetto progettuale che chiameremo “Studio di fattibilità dell’intervento”, il quale costo è anch’esso detraibile al 100%.

Il nostro studio offre al cliente anche lo sconto in fattura per le nostre prestazioni professionali con particolari condizioni.

Se sei interessato a conoscere i termini della proposta, contattaci senza impegno!